Chiesa Parrocchiale di Nostra Signora della Purificazione

Edificio rilevante nel percorso turistico monumentale della città, la sua costruzione è iniziata nel 1522 e terminata nel 1539.

All'esterno, si può vedere come i contrafforti che compongono l'abside si distinguano per le decorazioni con cornici e pinnacoli. La torre con orologio mostra vari stili tra livelli inferiori e superiori e vari materiali costruttivi. In una delle pareti si trova la scultura “Cristo de la Paz”, opera dell'artista eminente dell'Estremadura, Juan de ÁVALOS, dedicata alle vittime della guerra di Spagna.

pur1

pur2

Nell'interno, l'edificio presenta un'unica grande navata. Un interesse particolare risveglia la decorazione murale della chiesa, commissionata dopo la guerra civile da parte del parroco D. Manuel Alemán, eseguita tra il 1948 ed il 1951 dai pittori Octavio Bernardi e Giovanni Gritti.

pur3

pur4


Nella stessa chiesa merita una particolare attenzione la pala d’altare principale, replica moderna di stile rinascimentale dell’originale del XVII secolo bruciato nel 1936; si può vedere in fondo alla chiesa la copia all’originale eseguita nel 1942.
Interessante notare anche il magnifico organo realizzato nei primi anni del XX secolo.

a.c.

Ultima modifica:

07/11/2017

Condividi

Comune di Ceprano - C.so della Repubblica - 03024 Ceprano (FR) - PEC comune.ceprano@pec.leonet.it - Centralino: 0775 91741 - P. IVA 00613310606

Il Portale Istituzionale del Comune di Ceprano è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A.  con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework