LA BIENNALE DELLA CULTURA

 

logo

Uno dei principali obiettivi sanciti dal patto di gemellaggio tra le due città è quello di contribuire al consolidamento dell'Unità Europea attraverso la conoscenza, la valorizzazione e lo scambio dei rispettivi patrimoni culturali, al fine di offrire ai propri cittadini una fonte di arricchimento della propria cultura e delle proprie tradizioni, nella convinzione che dalla reciproca conoscenza derivi anche il reciproco rispetto.

Per raggiungere questo scopo le due amministrazioni si sono impegnate, tra l'altro, a facilitare l'organizzazione di eventi culturali, promuovendo lo scambio di esperienze nei settori che hanno forti similarità, e di conseguenza il turismo, con l'impegno di valorizzare la conoscenza dei rispettivi territori sotto l'aspetto turistico e storico-culturale, costruendo eventualmente anche iniziative comuni.

Seguendo queste  precise indicazioni programmatiche, Pier Giorgio Monti e Aldo Cagnacci hanno presentato all'Assessore alla Cultura Anna Letizia Celani una proposta culturale ad appuntamento fisso, La Biennale della Cultura, che fa seguito ad uno scambio di idee avuto durante il viaggio di ottobre 2018 in terra spagnola ed alcuni colloqui informali con vecchi e nuovi amici della città di Almendralejo.

Considerato che le due città ed i rispettivi territori limitrofi hanno molte cose in comune in campo culturale, socio-educativo ed enogastronomico, la proposta si basa sull'istituzione di un evento a cadenza biennale in ogni città, in modo da rendere annuali gli interscambi nei vari settori culturali.

A tale scopo la Giunta Comunale, con delibera n.5 del 11-01-19 ha approvato a proposta, indicando i componenti per il Comune di Ceprano nelle persone di Anna Letizia Celani, Pier Giorgio Monti e Aldo Cagnacci, e deliberato di trasmettere copia dell'atto al Comune di Almendralejo per le nomine di competenza.

L'apposita commissione intercomunale, costituita dai proponenti di Ceprano e quelli di Almendralejo avrà il compito di fissare date e temi da trattare, la durata della manifestazione, il territorio e le istituzioni da coinvolgere e di individuare ed invitare idonei esperti alla preparazione e trattazione degli argomenti, di cercare sponsor e volontari.

 

Ultima modifica:

21/01/2019

Condividi

Comune di Ceprano - C.so della Repubblica - 03024 Ceprano (FR) - PEC comune.ceprano@pec.leonet.it - Centralino: 0775 91741 - P. IVA 00613310606

Il Portale Istituzionale del Comune di Ceprano è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A.  con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework