4° Premio Fregellae 2019: una  foto per Ceprano

 

locandina2-2019

 

Durante la serata conclusiva per l’assegnazione del Premio Fregellae 2019 sono state proiettate le 102 foto in concorso, e poi assegnati i premi ai vincitori



Primo classificato: Renato Carnacina

primo premio
Motivazione: Per l'immagine più rappresentativa, completa come taglio e
scelta del bianco nero.

 

Secondo classificato: Emiliano Rossi

secondo premio
Motivazione: Per l'originale idea e la particolare composizione.

 


Terzo classificato: Mario Vani

terzo premio
Motivazione: Per l'interessante composizione e cromatismo.

 

 

Comunicato del Sindaco

L'immagine ha la forza di mille parole e aver dedicato alla fotografia "Una Serata a Fregellae" è stata una bellissima intuizione. Complimenti all'assessora Anna Letizia Celani, che si è dedicata anima e corpo a questa iniziativa e a tutti coloro i quali, a qualunque titolo, hanno contribuito alla riuscita dell'evento. Ceprano vista dai bambini, artisti in erba capaci di cristallizzare immagini che, solo le loro sensibilità e fantasia, potevano vedere. Bravi e dolcissimi quando sono stati chiamati a spiegare i loro scatti. Un tripudio di semplicità, umanità, ingenuità e amicizia hanno costruito una Ceprano che vive nei loro cuori. Poi l'evento degli adulti. Tante foto bellissime, che hanno immortalato una città viva, protagonista della storia di questo territorio. Immagino non sia stato facile scegliere le foto da premiare, ma il risultato finale penso sia stato il più giusto. Tre foto stupende per come raccontano Ceprano. Bella, struggente dove il passato guarda al presente e immagina il futuro. Straordinario Tano D'Amico, un professionista di un'umanità incredibile, che con le sue foto ha raccontato attimi di vita dei più deboli e di una società che voleva cambiare, tra mille illusioni e troppe delusioni.
Ceprano Cambia anche con le immagini.

 

 

 

------------------------------------------------------

Il Sindaco, Marco Galli, e l'Assessore alla Cultura, Anna Letizia Celani, e tutta l'Amministrazione Comunale sono lieti di comunicare il programma definitivo  di "Una serata a Fregellae",  giunta alla sua quinta edizione.


   Nella mattinata di sabato 14 settembre dalle ore 10,30 una navetta (con partenza dalla Villa Comunale) sarà a disposizione per accompagnare i visitatori presso il parco archeologico di Arce.

   Seguiranno nella giornata le visite guidate al MAF "Amedeo Maiuri" con il dr. Piergiorgio Monti che curerà la parte scientifica.

   Alle 20,30 presso la Villa Comunale si svolgerà la consegna degli attestati di partecipazione ai bambini che hanno frequentato il laboratorio di fotografia "Fotogiocando... a Ceprano".

   Alle 21 si terrà la presentazione delle opere in concorso per l’assegnazione del PREMIO FREGELLAE 2019 che quest’anno sarà assegnato all'arte della fotografia “Obiettivo...Ceprano“ un modo diverso di promuovere il valore umano, culturale, tradizionale e paesaggistico della Città di Ceprano. Una giuria di esperti composta dai fotografi :
- Romeo Fraioli, Presidente di giuria
- Antonio Rossi
- Carlo Di Sturco
- Paolo Di Sturco
- Leonardo Forte
ha esaminato 102 opere di 36 autori.

   Ospite della manifestazione Tano D’Amico storico foto-giornalista italiano che già dalle 18,00 sarà a disposizione per un incontro presso la Torre Medievale.

   Lo stand gastronomico della serata sarà curato dalla Proloco.


   Un ringraziamento particolare per la collaborazione alla manifestazione a: Romeo Fraioli, Luigi Saccoccia, Comune di Arce, ditta Iannucci e Proia.

   Ceprano, 9 settembre 2019
 

______________________________________

 

premio19

 

    Il Premio Fregellae, che si trasforma di nuovo con la quarta edizione ma confermando la scelta di fondo di premiare sempre l'arte e la cultura come massima espressione della persona, intende promuovere il valore umano, culturale, tradizionale e paesaggistico della Città di Ceprano, attraverso la forma espressiva e artistica della fotografia.

   Alla ricerca, dunque, dello spirito del luogo (Genius Loci), con immagini su cui si potranno avviare utili riflessioni, indispensabili per accendere, soprattutto nelle giovani generazioni, l'attenzione sulla città, sull'ambiente, spesso sconosciuto, che la circonda. Nel 2017 furono straordinari pittori a cercare il "carattere" del luogo, nel 2018 gli amanti dei filmati corti ci stupirono per la professionalità e per la fantasia. Con l'appuntamento molto atteso, quest'anno saranno gli appassionati di fotografia a completare degnamente  il cartellone dell'Estate Cepranese ed a raccontare, attraverso le immagini, una città che può essere scoperta e riscoperta, guardandola con occhi nuovi, oltre i luoghi comuni, cercando con lo sguardo un altro punto di vista.

   I files delle foto, massimo tre,  dovranno essere inviati entro il 31 agosto al Comune e dovranno avere come tema "Obiettivo...Ceprano", da intendere nella sua accezione più ampia; al centro delle storie narrate nelle foto dovrà emergere la promozione del territorio e della città in termini di valore umano, usi e costumi, paesaggio, ambiente, architetture, storia, tradizione, attualità, comunità e cittadinanza. 

   La cerimonia di premiazione, con la proiezione di tutte le opere in concorso, avrà luogo sabato 14 settembre 2019, nell'ambito della più ampia manifestazione "UNA SERATA A FREGELLAE",  a cura del Comune di Ceprano, in particolare dell'Assessorato alla Cultura.

   La Giuria tecnica è composta da esperti del settore fotografico.

   Bando, regolamento, modulo di iscrizione e aggiornamenti nel sito www.comune.ceprano.fr.it.

   a.c.

Ultima modifica:

19/09/2019

Condividi

Comune di Ceprano - C.so della Repubblica - 03024 Ceprano (FR) - PEC comune.ceprano@pec.leonet.it - Centralino: 0775 91741 - P. IVA 00613310606

Il Portale Istituzionale del Comune di Ceprano è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A.  con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework