Almendralejo, citta del Cava

Storia dello spumante

La storia dello spumante di Almendralejo comincia agli inizi degli anni '80, quando un gruppo di tre imprenditori locali ebbe l'idea innovativa di sviluppare modi nuovi di trasformazione e commercializzazione dei prodotti di Estremadura, poco conosciuti nell'ambito nazionale. E cosi è stato, e dopo tanti esperimenti, molti viaggi e grande entusiasmo, nasce il Cava di Almendralejo denominato "Via della Plata" e iscritto nella DEnomnazione d'Origine dal 1983. Nel 1985, quando ognuno sceglie percorsi diversi ma paralleli, arriva anche il "Cava Bonaval"

Nel 1986, a seguito di una legge dell'Unione Europea, la Catalogna propose una serie di comuni per la produzione di spumante, tra i quali non figuravano né Almendralejio né Requena; ne nacque un forte contrasto, ma avendo queste due citta alcuni diritti acquisiti (nel caso di Almendralejo era in DO Cava dal 1983), alla fine vinsero la causa. Dunque Almendralejo è l'unica citta di Estremadura dove è possibile produrre il Cava.

Attualmente ci sono quattro cantine iscritte al DO Cava, la Bodega Romale, la Bodegas Lar de Barros, la Cantine Via del la Plata, la Bodegas Marcelino Diaz.

Feste e spettacoli

In primavera si svolge ad Almendralejo la tradizionale festa del "Fine settimana del Cava e del Romanticismo", quando, tra tanti momenti culturali, si possono visitare le cantine, con brindisi di Cava e degustazione di tapas romantiche nelle strade e piazze della città.

Interessante lo spettacolo di quest'anno, il "Brindis con la Marquesa", una visita teatralizzata al Teatro Carolina Coronado, durante il quale si assiste ad un incontro di Espronceda y Carolina Coronado con la Marquesa del Monsalud, che termina con un brindisi di Cava in commemorazione del centenario del Teatro.

In occasione del gemellaggio lo spettacolo sarà replicato a Ceprano, sabato 29 luglio alle 20,00 presso la Villa Comunale.

a.c.



cava

 

cava2

 

brindis



 

Ultima modifica:

21/07/2017

Condividi

Comune di Ceprano - C.so della Repubblica - 03024 Ceprano (FR) - PEC comune.ceprano@pec.leonet.it - Centralino: 0775 91741 - P. IVA 00613310606

Il Portale Istituzionale del Comune di Ceprano è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A.  con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework